Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

In città è iniziata l'era dei monopattini elettrici

Via libera definitivo ai nuovi dispositivi, equiparati in tutto e per tutto alle biciclette. Tra i cittadini c’è chi storce il naso. Il Comune valuterà come illustrare il cambiamento

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

05 Gennaio 2020 - 10:03

In città è iniziata l'era dei monopattini elettrici

CREMONA (5 gennaio 2020) - Equiparati alle biciclette da uno specifico emendamento alla manovra economica 2020, i monopattini elettrici possono ora circolare liberamente nelle aree urbane, sia sul manto stradale che sulle piste ciclabili. Già da tempo diffuse nelle grandi metropoli mondiali, le tavole a due ruote alimentate da un motore ecologico sono il mezzo di trasporto più trendy del momento e sono pronte a irrompere in tutto lo Stivale. Comprese le città che, per intensità e frequenza degli spostamenti, vengono considerate a misura d’uomo. Proprio come Cremona, dove non manca chi ha scelto di dotarsi di un monopattino elettrico già nei mesi passati, sfidando l’ambiguità normativa innescata dal decreto Toninelli sulla micromobilità. A porre fine alla controversia ha provveduto la legge 160 del 27 dicembre 2019, che ha sdoganato la circolazione dei monopattini elettrici. Inaugurando, di fatto, una nuova era della smart mobility.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400