Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA

Castelvetro, chiesa gremita per l'addio a Pinuccia

Molti famigliari e colleghi per i funerali dell'operaia morta alla soglia dei 66 anni in un infortunio sul lavoro alla Copap di Monticelli

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

01 Gennaio 2020 - 14:35

Castelvetro, chiesa gremita per l'addio a Pinuccia

Giuseppa Marcinnò e la chiesa dello Spirito Santo

CASTELVETRO PIACENTINO (1 gennaio 2020) - «La mia stella sarà per te una fra le migliaia di stelle, ma mi riconoscerai e allora ti piacerà guardarle tutte… Quando guarderai il cielo, di notte, rideranno per te tutte le stelle. Perché io vivrò e ti sorriderò». É con questa celebre citazione tratta da Il piccolo principe di Antonie de Saint-Exupèry che i nipoti hanno voluto ricordare Giuseppa Marcinnò, per tutti Pinuccia, morta alla soglia dei 66 anni in un infortunio sul lavoro alla Copap di Monticelli. Hanno letto la frase in una gremita chiesa dello Spirito Santo, a Croce, dove ieri pomeriggio erano seduti tanti colleghi e i dirgenti della storica cooperativa per la quale la donna ha lavorato oltre quarant’anni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400