Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SONCINO. L'ALLARME

Animali abbandonati, dicembre mese nero

Volontari in campo, quattro nuovi salvataggi di cani trovati nelle campagne del borgo, senza padrone, targhetta e microchip

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

28 Dicembre 2019 - 16:00

Animali abbandonati, dicembre mese nero

Uno dei quattro cani salvati dai volontari di Soncino

SONCINO (28 dicembre 2019) - Nel borgo, purtroppo, non è stato per tutti un buon Natale: dicembre nero sul fronte di abbandoni e smarrimenti. In poco più di due settimane sono quattro i cani trovati nelle campagne del borgo, senza padrone, targhetta e microchip. I volontari in azione per cercare nuove famiglie.
Tra le tante unicità dovute alle bellezze storiche e paesaggistiche, sfortunatamente Soncino conta anche un primato ben più triste. La cittadina medievale, infatti, è uno dei paesi prediletti per l’abbandono dei cani, specialmente nella zona dell’Oglio e nell’immediata periferia. Negli ultimi anni il fenomeno si è intensificato sempre di più e dai 12 casi del 2017 è cresciuto inesorabilmente fino ai 20 accertati nel 2018.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ansaldi.graziano259

    29 Dicembre 2019 - 17:55

    A proposito, mi auguro che il Sindaco di Cremona vieti l 'uso dei botti a Capodanno, pericolosissimi per la salute dei cani.

    Report

    Rispondi