Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Post sulle 'sardine nere', Burgazzi nella bufera

Il commento social del segretario indigna: «Quando non battono, nuotano»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

11 Dicembre 2019 - 12:57

Post sulle 'sardine nere', Burgazzi nella bufera

CREMONA (11 dicembre 2019) - Bufera su Pietro Burgazzi, segretario della Lega cittadina, per il post sul suo profilo Fb dove condivide l'articolo di RI (Rassegne Italia) con fotografia della manifestazione di donne di colore in corteo definite "sardine nere per difendere i diritti di clandestini e immigrati". Ma è soprattutto il commento social di Burgazzi che sta scatenando le reazioni di indignazione: «Quando non battono, nuotano». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 676

    11 Dicembre 2019 - 13:57

    Zingaretti ha detto che Salvini e Meloni sono "terroristi politici" e tutti zitti, nessuno scandalo. Burgazzi ha raccontato la verita', difficile dargli torto, e tutti "i falsi buonisti a dargli contro! Questa è l'Italia: se non sei allineato con il pensiero piddino, sei un criminale!

    Report

    Rispondi

  • 3698

    11 Dicembre 2019 - 13:42

    Perché la verità fa sempre discutere? al di là del rappresentante di partito che ha fatto questa osservazione) se andiamo sulle nostre strade cittadine e non il 99,9 per cento della prostituzione sono ragazze di colore e questo lo vediamo tutti.

    Report

    Rispondi