il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


ECONOMIA

Le note e il business: binomio cremonese

Cremona è seconda solo a Milano per il numero di imprese

Le note e il business: binomio cremonese

CREMONA (3 dicembre 2019) - La musica è un business. La musica è un settore da 8 miliardi all’anno in Italia. In questo contesto produttivo e di servizi Cremona e la sua provincia hanno un ruolo non secondario, anzi. Cremona per numero di imprese (222) segue Milano con 504 aziende. La città di Stradivari: Cremona, ma anche la città dell’arte organaria Crema esprimono un’attività di alto artigianato artistico che non ha eguali. Il numero di addetti nel comparto musicale è di circa 541 lavoratori, contro i 7 mila addetti di Milano e i 566 di Brescia, dove le realtà imprenditoriali sono in tutto 166. Ma le cifre fornite dall’annuale rapporto della Camera di Commercio di Milano confermano come la Lombardia sia la Regione regina della musica italiana con il 20,3 per cento delle imprese attive (oltre 2 mila su circa 10 mila in Italia), e il 19 per cento degli addetti del settore musicale (oltre 10 mila su circa 54 mila). Milano, seconda in Italia dopo Roma, ne è il cuore nevralgico, con le sue 950 imprese (il 10 per cento nazionale) e 7 mila addetti (il 13 per cento italiano). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

02 Dicembre 2019