il network

Giovedì 12 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Esplode la sigaretta elettronica, paura nel locale

Il 30enne si trovava in un bar del centro ed è rimasto illeso

Esplode la sigaretta elettronica, paura nel locale

SONCINO (29 novembre 2019) - «Sembrava un petardo, ci siamo spaventati tutti e il bar è dovuto rimanere con finestre e porte aperte per ore per far uscire fumo e puzza di bruciato». Non è la cronaca della deflagrazione di una bomba, bensì la testimonianza dei clienti di un locale nel cuore del centro storico di Soncino che raccontano l’esplosione di una sigaretta elettronica. Lo strumento si è surriscaldato fino a scoppiare, polverizzando il taschino del soncinese trentenne che l’aveva riposta nel giubbetto. Tanta paura ma nessun ferito.

Un incidente analogo, esattamente un mese fa, ha visto coinvolta una guardia giurata di Padova durante il suo turno nel parco della Bissuola a Venezia. Il 51enne, dopo l’esplosione della sigaretta sempre conservata in tasca, è stato ricoverato per ustioni gravi sull’11% del corpo. A febbraio, William Brown, 24enne del Texas, ha invece perso la vita perché l’apparecchio elettronico è esploso proprio mentre stava fumando, incenerendo volto e carotide.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Novembre 2019