Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

La pioggia non ha fermato la Festa del Torrone

Rammarico per il doppio fine settimana rovinato dal maltempo, ma Cremona è uscita alla grande mettendo in mostra il meglio di sé

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

24 Novembre 2019 - 20:08

La pioggia non ha fermato la Festa del Torrone

CREMONA (24 novembre 2019) - La pioggia non ha sconfitto la Festa del Torrone 2019, a conferma che il format dei nove giorni, funziona e che il torrone chiama, anche sotto il diluvio universale. Per capirlo bastava partecipare: la città brulicava di gente. Intirizziti, sotto gli ombrelli, ma in tantissimi hanno risposto al richiamo del dolce mandorlato, malgrado tutto, malgrado l’allarme meteo, malgrado siano nove giorni che piove e il tempo non incoraggi a muoversi. È vero che il calo degli incassi fra gli stand è stato importante: da un minimo del 30 per cento a oltre il 50. Un dato con cui gli standisti dovranno fare i conti. Fra sabato e domenica in 7.741 turisti hanno chiesto informazioni all’ex Apt, 53 sono stati i gruppi organizzati con visite guidati, 117 i pullman, 70 i camper, meno del fine settimana scorso, ma questo poco importa, c’è chi ha sfidato il tempo. «C’è il rammarico di un doppio fine settimana funestato dal cattivo tempo, ma la festa regge — afferma l’organizzatore di SGP, Stefano Pelliciardi —. Il tempo è la variabile per eccellenza di chi fa manifestazioni all’aperto, lo si sa. Ma credo che la festa per il suo richiamo mediatico sia un evento che ha pochi eguali e in cui la città e la sua tradizione e bellezza escono alla grande». Soddisfatti anche il sindaco Gianluca Galimberti e l’assessora Barbara Manfredini.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400