Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA PROVINCIA AL VOTO. CANDIDATO UNICO

A Signoroni 34 mila voti, ma l’affluenza crolla

Torna presidente della Provincia dopo la vittoria di agosto e le dimissioni di ottobre. Ai seggi solo il 22% (in calo del 37%). Il Centrodestra ha disertato

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

23 Novembre 2019 - 19:35

A Signoroni 34mila voti, ma l’affluenza  crolla

CREMONA (23 novembre 2019) - Crolla di quasi 40 punti percentuali rispetto al 59,68% del voto di fine agosto e si assesta ad un malinconico 22,30% l’affluenza alle urne per l’elezione del presidente dell’Amministrazione Provinciale. La sostanziale diserzione delle urne (291 i votanti su un totale di 1305 aventi diritto, con il centrodestra di più stretta osservanza che ha mantenuto la promessa di restarsene a casa) è senza dubbio il dato più vistoso e imbarazzante della consultazione che oggi ha riconsegnato la presidenza dell’ente di corso Vittorio Emanuele II al sindaco di Dovera Mirko Signoroni. Oggi ha ottenuto complessivamente 281 voti (dieci in meno rispetto al totale di quanti si sono recati alle urne), pari a 33.840 voti ponderati. Torna così presidente della Provincia dopo la vittoria di agosto e le dimissioni di ottobre.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400