il network

Domenica 08 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Provincia: le elezioni non vanno sospese, respinta la seconda richiesta

Il Tar rigetta anche l’istanza di Bertoni, si vota sabato 23 novembre con Signoroni unico candidato presidente

Provincia: le elezioni non vanno sospese, respinta la seconda richiesta

CREMONA (21 novembre 2019) - Anche la seconda richiesta di sospensiva presentata dalla Lega è stata respinta dal Tar di Brescia, dunque le elezioni di sabato 23 novembre per il presidente della Provincia si terranno regolarmente. Salvo decisioni successive dei giudici amministrativi.Nella decisione assunta ieri e pubblicata oggi, infatti, il presidente, Angelo Gabbricci, ha dichiarato inammissibile l’istanza presentata da Rosolino Bertoni. Il voto di sabato proclamerà eletto Mirko Paolo Signoroni, unico candidato in lizza. Rimane in piedi il ricorso presentato dalla Lega al Tribunale ordinario che sarà discusso il 12 dicembre a proposito dell’accusa di ineleggibilità ipotizzata per Signoroni all’indomani della sua vittoria elettorale dall’allora segretario generale dell’amministrazione provinciale Maria Rita Nanni. Nel frattempo Signoroni si è dimesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Novembre 2019