Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ISOLA DOVARESE

Oglio, chiuso il Ponte Vecchio per i rifiuti della piena

Il sindaco: 'La struttura ha i suoi anni e i detriti spingono contro i pilastri'

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

20 Novembre 2019 - 08:28

Oglio, chiuso il Ponte Vecchio per i rifiuti della piena

ISOLA DOVARESE (20 novembre 2019) - I detriti spingono contro i piloni del Ponte Vecchio e il sindaco Gianpaolo Gansi emette un’ordinanza di chiusura che impedisce il transito di ciclisti e pedoni per ragioni di sicurezza. «Si tratta di una struttura che ha i suoi anni – spiega il primo cittadino –. I rifiuti che si sono ammassi e che spingono contro i pilatri, abbinati all’ondata di piena del fiume Oglio potrebbero creare qualche problema. Abbiamo registrato delle vibrazioni anomale, per questo ho deciso di emettere un’ordinanza di chiusura totale sino a quando le condizioni del tempo non miglioreranno». 

Dopo il grido di allarme lanciato nei giorni scorsi, il primo cittadino rincara la dose, ancora più convinto che si debba trovare una soluzione condivisa a livello territoriale e regionale. «Teniamo monitorata l’ondata di piena che per il momento ha invaso solo alcune aree al di fuori del letto del fiume. Ma ciò che più ci preoccupa sono questi ammassi, simbolo di territori mal gestiti, caos e assenza totale da parte delle istituzioni che dovrebbero essere al fianco delle amministrazioni. Siamo sempre più convinti che serve una tavola rotonda con prefettura, Regione, Provincia, Protezione civile, comuni limitrofi, Aipo, Parco Oglio Sud, associazioni ambientaliste e tutti i soggetti coinvolti. Non un tavolo di chiacchiere, ma la richiesta che si facciano avanti tutti coloro che sono preposti a mantenere il fiume pulito e che si occupano della gestione del territorio. Sono anni che insistiamo, ma evidentemente il nostro grido è rimasto inascoltato».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400