Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Inps, dimissioni al veleno: Somenzi se ne va

Il presidente lascia il Comitato Provinciale contro le decisioni dei vertici sugli organici . «Tra un anno 15 pensionamenti, ma nessun rimpiazzo fino al 2023. Disagi inevitabili»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

13 Novembre 2019 - 09:12

Inps, dimissioni al veleno: Somenzi se ne va

CREMONA (13 novembre 2019) - «Scrivo come ex presidente del Comitato provinciale Inps di Cremona. Ho inviato le mie dimissioni alla direzione provinciale in data 30 ottobre e alla direzione Regionale il 4 novembre, cercando di spiegarne i motivi». Inizia con queste parole la missiva con la quale Lino Somenzi ha illustrato la decisione di lasciare l’incarico «come forma di protesta per le decisioni prese in Regione e a Roma dai vertici Inps». Il cuore della questione è questo: il centro ha deciso di non destinare a Cremona un numero adeguato di sostituzioni dei 15 pensionandi, nessun rimpiazzo fino al 2023. Secondo Somenzi - che lascia a metà del mandato, gli restavano ancora due anni - ciò comporterà non pochi disagi per gli utenti. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400