Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SESTO CREMONESE

Scuole, due casi di scabbia

L’Ats rassicura: «Profilassi ok». L’infezione della pelle riguarda un alunno delle elementari e un piccolo della materna

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

13 Novembre 2019 - 07:45

Scuole, due casi di scabbia

Il Comune di Sesto Cremonese

SESTO CREMONESE (13 novembre 2019) - Due casi di scabbia, uno alla materna e uno alle elementari, di Sesto. Preoccupazione tra i genitori degli alunni che frequentano i due ordini di scuola, ma dirigenza scolastica e Ats Valpadana tranquillizzano le famiglie. La comunicazione è stata data dal dipartimento di igiene e prevenzione sanitaria dell’Ats alla scuola lunedì. «La trasmissione della malattia – scrive l’Ats, che conferma la presenza della malattia epidermica per soli due bambini – avviene mediante contatto personale cute-cute, più raramente è mediata dagli indumenti. Pertanto il contagio è frequente in ambito familiare e raro in ambito scolastico. Poiché è opportuno adottare provvedimenti di sorveglianza sanitaria sui contatti per 60 giorni, chiediamo la collaborazione delle famiglie per rilevare nei bambini l’eventuale insorgenza di una sintomatologia riferibile alla malattia che consiste principalmente nella comparsa di prurito, soprattutto notturno, ed eruzioni cutanee». Nel frattempo a scuola sono state attivate le contromisure previste dal protocollo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400