il network

Martedì 12 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

In preda ai fumi dell'alcol aggredisce il personale del 118 e i carabinieri: arrestata

Evaso dai domiciliari, arrestato dai carabinieri

CREMONA (9 novembre 2019) - In preda ai fumi dell'alcol, aggredisce carabinieri e operatori del 118: una 25enne moldava di Pioltello (Milano) è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Storia della scorsa notte in via San Bernardo. Militari e ambulanza sono entrati in azione in seguito alla chiamata di un cittadino che aveva visto una donna a terra.

La donna si è prima scagliata contro i membri dell'equipaggio sanitario e, all'arrivo dei carabinieri, ha riservato lo stesso trattamento agli uomini dell'Arma colpendo al volto un militare. La 25enne, tra insulti e minacce, è stata a fatica immobilizzata e condotta in caserma. Ieri mattina in seguito alla direttissima, è stato convalidato l'arresto e rinviato il processo all’udienza del 20 dicembre. La moldava è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso la stazione dei carabinieri di Pioltello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Novembre 2019

Commenti all'articolo

  • They

    2019/11/10 - 08:08

    Faccio presente che in Moldavia non ci sono guerre e carestie quindi perché non riportarla nel suo paese?

    Rispondi