il network

Martedì 12 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Costo per la mensa? 900 euro all’anno

Stesso importo (5 euro a pasto) tra primarie e infanzia. Il rapporto prezzo qualità premia Cremona. Ma in molte zone d’Italia si spende anche meno della metà

Costo per la  mensa? 900 euro all’anno

Bambini alla mensa scolastica

CREMONA (10 novembre 2019) - Novecento euro all’anno. Questo il costo sostenuto dalle famiglie cremonesi (tutti i dati indicati si riferiscono ai Comuni capoluogo) per il servizio mensa, tanto nelle scuole dell’infanzia quanto nelle primarie. Il costo medio regionale è di poco inferiore sia rispetto alle primarie (839 euro) che rispetto alle scuole dell’infanzia (854 euro). Se si guarda alle scuole dell’infanzia, ai due estremi ci sono Brescia, il Comune più caro - con un costo annuale di 1.062 euro (118 euro al mese e costo del pasto a 5,90 euro contro i 5 euro di Cremona) - e Monza, dove l’importo annuale scende a 738 euro, vale a dire 324 euro in meno rispetto alla città della Leonessa. Meno disparità alle scuole primarie, dove si va dai 900 euro annui che si pagano a Bergamo, Cremona, Lodi e Pavia ai 738 di Monza. Si tratta dei dati forniti nei giorni scorsi da Cittadinanzattiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Novembre 2019