il network

Martedì 12 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


BASSA PIACENTINA

Ha un malore, salvato dal cane

Un settantenne si è accasciato nel campo a Castelvetro, il suo meticcio è corso a cercare aiuto: Billy ha attirato l’attenzione di una vicina portandola dal padrone privo di sensi, il monticellese è ricoverato a Piacenza

Ha un malore, salvato dal cane

CASTELVETRO (9 novembre 2019) - Quando si dice che il cane è il migliore amico dell’uomo non c’è frase più azzeccata, perché nel tardo pomeriggio di ieri proprio un fedele animale ha probabilmente salvato la vita del suo padrone privo di sensi a causa di un malore.

L’episodio, che tutti sperano possa avere un lieto fine, è storia di ieri fra le 18.30 e le 19. Il meticcio Billy, di proprietà di un uomo di circa settant’anni residente nei pressi di località La Villa di San Pedretto (Monticelli), è arrivato alla porta di un’abitazione di via San Pietro in Corte Secca. Ha abbaiato e con la zampa ha toccato più volte la porta, per attirare l’attenzione della proprietaria. Quando questa lo ha finalmente visto, ha iniziato ad agitarsi ancora di più con inequivocabili movimenti che hanno spinto la signora a seguirlo: la donna ha intuito che il cagnolino aveva qualcosa di grave da segnalare. E non sbagliava, perché in un campo poco distante, dove l’ha condotta proprio Billy, c’era un uomo a terra, privo di sensi: il proprietario del cane. Se non fosse stato per l’animale, visto che a quell’ora era già calato il buio, sarebbe stato davvero difficile - se non impossibile - vedere quel corpo. L'uomo è stato trasportato in ospedale a Piacenza dove è stato ricoverato ed è sotto osservazione in gravi condizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Novembre 2019

Commenti all'articolo

  • FABRIZIO

    2019/11/09 - 11:11

    Bravissimo Billy!! auguroni per il tuo padrone, vedrai che starà benissimo e andrete ancora a passeggio insieme! forza! ciao

    Rispondi

  • marco

    2019/11/09 - 08:08

    Wow , grande Billy . Amore puro .

    Rispondi