Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Cavatigozzi chiede più sicurezza: 'Tir controllati anche qui'

Il Comitato di quartiere scrive al Comune: 'Valutare l’installazione del sistema che verrà usato a Castelvetro per multare i mezzi abusivi'

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

03 Novembre 2019 - 08:12

Cavatigozzi chiede più sicurezza: 'Tir controllati anche qui'

CREMONA (3 novembre 2019) - Mezzi pesanti non autorizzati che attraversano Cavatigozzi infischiandosene del divieto: il Comitato di quartiere prende carta e penna e scrive al Comune. «Facciamo come a Castelvetro». Fa scuola, dunque, il rilevatore automatico di massa e peso che dovrà scoraggiare i mezzi pesanti ad attraversare il ponte sul Po che, a causa delle sue condizioni dovrebbe essere tutelato dal divieto di transito ai Tir. Un divieto che, però, spesso non viene rispettato, visto che a giugno, ad esempio, sono transitati in media 410 camion al giorno. Il rilevatore funzionerà come gli autovelox, fotografando i camion non in regola. Verso i quali scatteranno salate sanzioni che verranno recapitate direttamente al domicilio. Il dispositivo, dotato di sensore e occhio elettronico, sarà posizionato all’imbocco del ponte lato Castelvetro e a gestirlo sarà la Provincia di Piacenza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bvrtpt

    03 Novembre 2019 - 11:21

    E sarebbe davvero ora!

    Report

    Rispondi