il network

Martedì 12 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Cambiamenti climatici, in Australia per studiare il benessere animale

La 22enne Matilde Passamonti impegnata in progetti di ricerca volti a coniugare la salute delle vacche e l'efficienza produttiva per rispondere al riscaldamento globale

Cambiamenti climatici, in Australia per studiare il benessere animale

CREMONA (3 novembre 2019) - In tempi di cambiamenti climatici, in una prospettiva di tropicalizzazione del Mediterraneo il rischio è che le mandrie bovine così come le conosciamo non si adattino al cambiamento. Ecco allora che può essere interessante studiare specie che si adattano a climi dalle alte temperature e con una forte umidità. Matilde Passamonti, 23enne cremonese, si è laureata alla facoltà di agraria di Piacenza con una tesi realizzata presso l’area di genomica e miglioramento genetico animale, guidata dal professore Paolo Ajmone Marsan. «Si è creata per me la possibilità di svolgere un periodo di formazione all’università di Adelaide in Australia — spiega Passamonti —. È da due mesi che mi trovo a lavorare presso la School of Animal and Veterinary Science dell’Università di Adelaide. Il gruppo di ricerca che mi ospita è in stretta collaborazione con il dipartimento di Scienze animali di Piacenza, presso cui ho svolto la tesi di laurea magistrale con la guida di Ajmone Marsan e Mario Barbato. La frequentazione del Bioinformatics Hub, che raccoglie tutti i ricercatori bioinformatici delle discipline scientifiche, mi sta insegnando molto riguardo l’analisi bio-informatica di dati genomici, conoscenza indispensabile per l’attività di ricerca. In più, oltre a questa attività di training, sono stata inserita nella collaborazione a un trial di sperimentazione sui ruminanti». Al rientro in Italia «avrò la possibilità di iniziare il percorso di dottorato presso la scuola Agrisystem della Cattolica. Il progetto di ricerca che mi impegnerà per i prossimi tre anni ha l’obiettivo di integrare l’informazione genomica al sistema di valutazione del benessere animale. Il miglioramento del benessere animale è un tema che sta a cuore tanto al consumatore quanto all’allevatore; una mandria che gode dello stato di benessere è una mandria caratterizzata da alta efficienza alimentare, ottima performance produttiva e minore impatto ambientale, nella direzione della sostenibilità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

02 Novembre 2019