Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

INFRASTRUTTURE E SICUREZZA

Ponti: soldi per i controlli

Dalla Regione 3,7 milioni di euro alle Province per attività di verifica e monitoraggio delle strutture. A Cremona 284.180 euro per analisi ispettive, valutazione del degrado delle armature e prove di carico

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

01 Novembre 2019 - 08:24

Ponti:  soldi per i controlli

CREMONA (1 novembre 2019) - L’elenco del rischio, quello che tutti i Comuni del Cremonese, coordinati da Provincia e Prefettura, avevano elaborato dopo la caduta del ponte Morandi, resta lì dove è sempre stato da allora: in attesa di risposta dal governo. Si muove invece concretamente la Regione, che ha approvato uno stanziamento di 3,779 milioni di euro per le attività di verifica e monitoraggio dei ponti che insistono sulle strade provinciali. Lo prevede una delibera licenziata dalla giunta regionale su proposta dell’assessore a infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi. Che a Cremona, vale a dire all’ente al momento retto da Rosolino Azzali, ha destinato 284.180 euro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400