Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CELLA DATI

La pesa pubblica sarà trasformata in cappelletta

Verrà dedicata alla Vergine del sorriso, a Santa Teresina e ai suoi genitori, grazie alla collaborazione tra un gruppo di volontari attivi in paese, all’amministrazione comunale e alla parrocchia

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

01 Novembre 2019 - 08:10

La pesa pubblica sarà trasformata in cappelletta

La pesa pubblica in disuso e come verrà trasformata

CELLA DATI (1 novembre 2019) - La pesa pubblica sulla via Giuseppina ormai abbandonata e in disuso si trasformerà in un cappelletta dedicata alla Vergine del sorriso, a Santa Teresina e ai suoi genitori. E questo grazie alla collaborazione tra un gruppo di volontari attivi in paese, all’amministrazione comunale e alla parrocchia. Ma c’è di più, al suo interno saranno custodire delle reliquie che la priora del monastero carmelitano di Lisieux, in Francia, ha donato al parroco don Umberto Zanaboni, durante un recente pellegrinaggio. Si tratta di una reliquia di Santa Teresa di Gesù Bambino, che potranno quindi essere venerate in un luogo tutto nuovo e speciale. Un segno sacro a protezione di coloro che viaggiano.
Il sindaco di Cella Dati, Fabrizio Lodigiani e la giunta comunale, su suggerimento del parroco, hanno infatti deciso di riqualificare una piccola area di proprietà del comune per trasformare la vecchia e abbandonata pesa del paese in una cappelletta, dedicata alla Vergine del sorriso, a Santa Teresina e ai suoi genitori. «È l’effigie della Madonna che guarì la santa da una forte crisi interiore. In un mondo diventato tanto triste, quanto bisogno c’è di sorridere» spiega don Zanaboni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400