Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA. LA NOMINA

Barbierato a capo della Biblioteca

La funzionaria da venerdì sarà alla guida dell’istituzione statale a palazzo Affaitati

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

30 Ottobre 2019 - 07:35

Barbierato a capo  della Biblioteca

Raffaella Barbierato

CREMONA (30 ottobre 2019) - È entrata in Biblioteca Statale nel 1999 come docente comandata, ovvero distaccata dalla scuola ad altra funzione, e dopo trent’anni, da venerdì Raffaella Barbierato vestirà i panni di di una delle più importanti istituzioni culturali della città, succedendo a Francesco Maria Liborio, che andrà in pensione. Non è la prima donna a guidare la biblioteca statale: «Anzi direi che c’è una tradizione di direttrici di tutto rispetto — racconta —. Si inizia con Virginia Carini Dainotti, che innovò e cambiò la storia non solo della biblioteca governativa cremonese e fu in carica dal 1936 al 1942. Si passa poi a Rita Barbisotti , che diresse la biblioteca dal 1972 al 1984 e in ultimo ad Emilia Bricchi Piccioni dal 1996 al 2008».

L'intervista completa sul giornale La Provincia di oggi

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400