Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SONCINO

Furto con bomba: indagini serrate, banca aperta

L’istituto di credito si riprende dopo il duro colpo, ma il bancomat rimane sigillato. Caccia alla banda: potrebbe essere la stessa di Orzinuovi e via Galantino

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

30 Ottobre 2019 - 07:34

Furto con bomba: indagini serrate, banca aperta

Il bancomat ancora sigillato

SONCINO (30 ottobre 2019) - Torna alla normalità la vita in via Longobarda dove sabato notte è esplosa una bomba usata da un gruppo di criminali per svaligiare il bancomat della Banca di Caravaggio. L’istituto di credito ha riaperto i battenti ieri ma lo sportello è ancora blindato. Le indagini dell’Arma di Soncino intanto proseguono senza sosta e non escludono nessuna pista. Saranno fondamentali i responsi di telecamere e varchi che dovrebbero aver ripreso i responsabili, seppur col volto travisato. Potrebbe trattarsi, anche se il condizionale in queste prime fasi è d’obbligo, della stessa gang che aveva già colpito gli uffici postali del borgo e di Orzinuovi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400