Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Ivano Pigazzi in finale con il suo salame affinato nel fieno

Alla Festa del Salame si è svolta oggi la semifinale del campionato italiano dedicato all'insaccato organizzato dall’accademia delle 5T

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

25 Ottobre 2019 - 16:00

Ivano Pigazzi in finale con il suo salame affinato nel fieno

CREMONA (25 ottobre 2019) - Si è conclusa oggi la semifinale del campionato italiano del salame organizzato dall’Accademia delle 5T (Territorio, Tradizione, Tipicità, Trasparenza, Tracciabilità) che ha decretato i finalisti del Nord Ovest. Al cospetto di una giuria di “consumatori evoluti” tra cui cuochi, sommelier, gastronomi e una giuria popolare consultiva composta da studenti universitari e istituti alberghieri, un modo per confrontarsi, fare formazione e cultura. Il vincitore della semifinale riguardante Lombardia e Piemonte di quest'anno è stato Ivano Pigazzi di Pasturo (Lecco), grazie al suo salame affinato nel fieno. “Questo primo posto è una gradita conferma – afferma Guido Stecchi presidente dell’Accademia delle 5T - un salume caratteristico, affinato nel fieno che nasce nella provincia di Lecco. Ivano Pigazzi, piccolo produttore cresciuto negli anni, ha creato un prodotto emozionante, difficile da riprodurre e soprattutto di carattere.” 

L’obiettivo della kermesse è stato, ancora una volta, quello di tutelare, valorizzare e far conoscere uno dei più classici alimenti delle tavole di origini contadine. Diventato non a caso, nell’immaginario collettivo, il prodotto conviviale per eccellenza che unisce tutti da nord a sud. La finalissima del "Campionato del Salame" si terrà probabilmente il prossimo gennaio. Intanto si attende la quinta semifinale, quella riguardante l'Emilia Romagna e la Toscana. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400