Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Lavori molesti, i residenti di via Vecchia Dogana: 'Non si dorme più'

Rumori assordanti e odore di gasolio

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

25 Ottobre 2019 - 08:12

Lavori molesti, i residenti di via Vecchia Dogana: 'Non si dorme più'

CREMONA (25 ottobre 2019) - La ragione della protesta è quella di sempre: si stanno eseguendo i lavori di rifacimento e riqualificazione delle linee ferroviarie e i residenti, ancora una volta, ogni notte da almeno una settimana come già era accaduto in estate e diverse altre volte in passato, sono costretti «a sopportare rumori assordanti che non ci fanno dormire e l’odore spesso insopportabile del gasolio emesso dai treni accesi».

Ed è la solita anche la zona della città da cui arriva: si lamenta, di nuovo, chi abita tra via Vecchia Dogana e buona parte di quella porzione di città che si staglia fra Sant’Ambrogio, Borgo Loreto e il retro della stazione ferroviaria.

L’amministrazione comunale, messa al corrente di quel che accade in zona via Vecchia Dogana, ha già iniziato a raccogliere elementi di valutazione per capire quali mosse è possibile compiere per ottenere interventi che mitighino l’impatto delle lavorazioni. A giorni potrebbe esserci un passo ufficiale del Comune.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400