Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

NEL BRESCIANO

Incendio devasta un caseificio a Leno: due feriti

Altri cinque operai hanno accusato problemi respiratori, l'assessore regionale Rolfi: 'Ci attiveremo per aiutare l'azienda a ripartire'

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

24 Ottobre 2019 - 20:36

Incendio devasta un caseificio a Leno: due feriti

LENO (Brescia, 24 ottobre 2019) - Un vasto incendio è divampato nel pomeriggio di oggi nei capannoni del caseificio Solat, un’azienda casearia di Leno, in provincia di Brescia. Due persone sono state portate in ospedale in codice giallo, cinque invece quelle meno gravi che hanno accusato problemi respiratori. Il caso più critico è quello di un operaio ustionato al volto. Undici le squadre dei vigili del fuoco intervenute per spegnere le fiamme che hanno distrutto una porzione dell’azienda. Dalle prime informazioni pare che a scatenare l'emergenza sia stata un’esplosione di alcune tubature di metano.

«Lo spaventoso incendio che ha coinvolto la Solat di Leno ci ha colpito molto. Sentirò personalmente i vertici dell’azienda e li incontrerò per capire se e come la Regione Lombardia potrà intervenire per aiutare imprenditori e lavoratori a ripartire velocemente e garantire la continuità produttiva agli allevatori conferenti», ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, Fabio Rolfi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400