il network

Martedì 12 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Cremonese 58enne ucciso in Thailandia per gelosia

Mario Ferrari è stato colpito alla testa e alla schiena da proiettili sparati da Suchin Aumkate, un thailandese di 41 anni che lo stava pedinando

Cremonese 58enne ucciso in Thailandia per gelosia

Mario Ferrari

CREMONA (21 ottobre 2019) - Un cremonese dell'età di 58 anni, Mario Ferrari, è stato ucciso in un villaggio della Thailandia. La vicenda è stata confermata dalla Farnesina. I parenti dell'uomo, domiciliato in città, sono già stati avvisati.

Mario Ferrari, è stato ucciso ieri mattina a Khon Kaen, nel nordest della Thailandia, in un omicidio che secondo gli inquirenti sarebbe da attribuire a motivi passionali. Lo hanno riferito all’ANSA fonti della polizia locale. Ferrari, nato a Cremona, stava guidando il suo scooter quando è stato colpito alla testa e alla schiena da proiettili sparati da Suchin Aumkate, un thailandese di 41 anni che lo stava pedinando. La polizia locale è riuscita a identificare l'assassino grazie ai filmati delle telecamere di sicurezza installate nella zona. L’uomo si è costituito nel pomeriggio di ieri, confessando il crimine e consegnando anche la pistola calibro 32 utilizzata per il delitto. Il movente dell’omicidio, secondo gli inquirenti, è la gelosia dell’assassino per la frequentazione di una donna thailandese da parte di Ferrari, che era arrivato in Thailandia da poco e sarebbe dovuto ripartire tra pochi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Ottobre 2019

Commenti all'articolo

  • Mino

    2019/10/21 - 14:02

    Mi dispiace per il concittadino, RIP! Purtroppo la violenza e' nel DNA dei thailandesi.

    Rispondi