Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SONCINO

L'ex sindaco Pisati ci riprova: "In campo per vincere"

Ufficializzata in un’assemblea la candidatura dello storico leader democratico. Corre da solo: «Basta partiti, parliamo di famiglie, istruzione, tasse e ambiente»

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

19 Ottobre 2019 - 11:23

L'ex sindaco Pisati ci riprova: "In campo per vincere"

SONCINO (19 ottobre 2019) - Giovedì sera in filanda Luigi Pisati si è presentato ufficialmente come candidato sindaco per la corsa alle urne del 2020. Per ora è l’unico candidato noto. Non che di farsi conoscere avesse alcun bisogno: il volto storico del centro-sinistra soncinese, infatti, è già stato eletto come primo cittadino per ben tre volte ed è stato l’ultimo sindaco di sinistra degli ultimi 15 anni prima dell'era forzista e leghista. Oggi ci riprova, ma senza partiti alle spalle: «Non sono un movimento e non sono un partito. Sono da solo, con la mia storia e con tutti quelli che vorranno seguirmi». E dopo la sfiducia quasi totale di Cambia Soncino e le timide distanze prese da BuongiornoSoncino, cioè praticamente da tutto il centro-sinistra, non si scoraggia affatto: «Sediamoci al tavolo e andiamo tutti insieme, se vogliono seguirmi. Non ho paura delle elezioni e se mi candido è perché voglio vincere. Però basta con le logiche di partito, io mi rivolgo a tutti non solo ai soncinesi di sinistra, di destra o di centro».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400