Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

La Madonna nera è 'ferita'

La statua è caduta mentre veniva riposizionata nella sua nicchia dopo la processione di domenica scorsa

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

16 Ottobre 2019 - 08:30

La Madonna nera è 'ferita'

CREMONA (16 ottobre 2019) - Il parroco di Sant’Abbondio, don Andrea Foglia, sdrammatizza: «Grazie alla Madonna, non è accaduto nulla di grave. Quando si è trattato di ricollocare al suo posto la statua, un gradino della scaletta che solitamente usiamo ha ceduto e si è rotto. Le persone non hanno riportato alcun danno e, quanto alla statua, è caduta oscillando in avanti ma il puntale che solitamente ne regge la corona si è conficcato nell’antina in legno dell’altare impedendo che la statua rovinasse a terra. La Madonna nera ha riportato solo una piccola ammaccatura e qualche crepa nel gesso; ora la porteremo nel laboratorio Manara-Perni per le riparazioni e per questo motivo sino alla fine della settimana il santuario non sarà accessibile».

Il 2 maggio di ogni anno si svolge, guidato dal vescovo, il pellegrinaggio cittadino dalla Cattedrale a Sant’Abbondio, che, salvo casi straordinari, non comporta il trasporto della statua, mentre la seconda domenica di ottobre si tiene la processione parrocchiale, in genere molto partecipata e accompagnata dalla banda musicale: la statua, collocata su un palchetto, viene portata per alcune vie della parrocchia e poi ricondotta solennemente in chiesa dove viene esposta nell’aula principale. A conclusione delle celebrazioni si è trattato di riposizionarla nella nicchia del santuario che è la sua sede abituale, circondata dagli ex voto. Ed è qui che si è verificato l’incidente.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400