Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SOSPIRO

Fondazione: Abruzzi nel Cda, Scotti ancora presidente

Prima riunione: i consiglieri rappresentanti di Curia, Comune, Provincia e parrocchia hanno eletto il quinto componente

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

15 Ottobre 2019 - 16:42

Fondazione: Abruzzi nel Cda, Scotti ancora presidente

SOSPIRO (15 ottobre 2019) - Ieri sera si è insediato il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Sospiro che era scaduto lo scorso 30 settembre. Paolo Abruzzi, ex sindaco, è stato designato come quinto consigliere e Giovanni Scotti è stato riconfermato presidente all’unanimità. Un direttivo che si inserisce nel solco della continuità.

I soci fondatori, vescovo di Cremona, parroco di Sospiro, sindaco del Comune di Sospiro, vice presidente della Provincia di Cremona, hanno svolto nel mese di settembre approfondimenti in vista del rinnovo del consiglio di amministrazione dell’importante istituzione, che si è contraddistinta, in questi cinque anni, sia sul piano regionale che sul piano nazionale, per dare un segnale di continuità nel rinnovo della governance. Nelle scorse settimane infatti sono stati designati: Scotti (dalla curia), confermato presidente, Liana Boldori (dalla parrocchia) a cui è stato attributo l’incarico di vice presidente, Francesca Scudellari (dal Comune), Claudio Bodini (scelto dalla Provincia in una rosa di candidature che avevano visto presentarsi Fabio Grassani segretario provinciale della Lega Nord di Cremona e Maurizio Zoppi consigliere comunale di Sospiro nella lista di Attilio Valsecchi). Come quinto componente del nuovo consiglio, è stato individuato dagli altri quattro membri, Paolo Abruzzi, già sindaco del Comune di Sospiro e conoscitore della realtà di Fondazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400