Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SORESINA

Lascia l'auto da riparare e va in vacanza, torna ed è smembrata

E' accaduto a un cittadino marocchino, da anni residente a Soresina, che alla polizia locale ha sporto querela nei confronti di un connazionale accusato di appropriazione indebita e danneggiamento

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

10 Ottobre 2019 - 08:25

Lascia l'auto da riparare e va in vacanza, torna ed è smembrata

SORESINA (10 ottobre 2019) - Lascia l’auto in riparazione, poi parte per le vacanze e al rientro la trova in un campo completamente smembrata. È quanto accaduto a un cittadino marocchino, da anni residente a Soresina, che alla polizia locale ha sporto querela nei confronti di un connazionale residente a Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, accusato di appropriazione indebita e danneggiamento. Quest’ultimo, sostenendo di lavorare in una carrozzeria, si era offerto di sistemare la vettura, una Ford Focus, a un prezzo decisamente più basso di quanto preventivato da alcuni meccanici della zona, e il proprietario, convinto di compiere un buon affare, gliel'ha affidata, partendo poco dopo per il proprio Paese d'origine. Durante la sua assenza, però, chi ha messo mano alla sua auto non l'ha fatto per aggiustarla ma, come si dice in gergo, per cannibalizzarla. Della Focus, in pratica, non è rimasto nulla: solo la scocca. Ruote, parti meccaniche, persino gli interni: tutto sparito.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aletti.renzo

    10 Ottobre 2019 - 13:21

    Curioso di sapere come andrà a finire....

    Report

    Rispondi