Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA

Castelvetro, ucciso da un rapinatore: omaggio all'agente Stefano Villa

Autorità civili e militari davanti al monumento dedicato al castelvetrese morto 24 anni fa in un conflitto a fuoco al casello di Melegnano

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

27 Settembre 2019 - 12:02

Castelvetro, ucciso da un rapinatore: omaggio all'agente Stefano Villa

CASTELVETRO (27 settembre 2019) - Questa mattina autorità civili e militari hanno reso omaggio a Stefano Villa, agente della polizia di stato medaglia d’oro al valore civile, morto 24 anni fa in un conflitto a fuoco al casello autostradale di Melegnano, ucciso da un rapinatore. Davanti al monumento dedicato al castelvetrese anche il prefetto di Piacenza Maurizio Falco e il questore Pietro Ostuni, oltre al sindaco Luca Quintavalla e al papà di Stefano, Enrico. Ad assistere l’agente Marco Calderoni, che era con Villa quella drammatica sera ed era a sua volta rimasto ferito.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400