Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MONTICELLI

Sul ponte di Isola più sicurezza: pista protetta

Accantonata l’ipotesi di una passerella esterna (troppo costosa) arriva lo spazio delimitato. Alte barriere, guardrail e strada più larga. Il Comune: «Enel ha accolto le nostre richieste»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

22 Settembre 2019 - 08:19

Sul ponte di Isola più sicurezza: pista protetta

Migliorati e Distante sul ponte del Po che porta a Isola Serafini

MONTICELLI (22 settembre 2019) - Dopo la messa in sicurezza dei basamenti in cemento armato, che necessitavano di interventi urgenti in seguito ai cedimenti di alcuni mesi fa, i lavori di riqualificazione del ponte di Isola Serafini si sono spostati sul manto stradale. Con una novità: non sarà realizzata l’annunciata passerella ciclopedonale esterna, ma al suo posto sarà ricavato uno spazio sicuro sul lato sinistro della carreggiata arrivando da Monticelli. «Enel Green Power, che si occupa dell’intervento – spiega l’assessore Daniele Migliorati – ci ha comunicato che da preventivo la passerella è risultata eccessivamente onerosa. Si parla di circa 400mila euro. E così il progetto è stato modificato e lo spazio protetto sarà ricavato all’interno della sede stradale esistente, in un solo lato per permettere così l’ampliamento della sede stradale. É già stato realizzato lo scavo necessario per installare paracarri e guard rail che delimiteranno la pista». Insieme al sindaco Gimmi Distante ieri mattina Migliorati ha compiuto un sopralluogo nell’area di cantiere, mostrando anche la tipologia di recinzione che andrà a sostituire quella esistente.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400