il network

Martedì 15 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA. L'IMPRESA

Po a nuoto e record mondiale

Walter D’Angelo ha percorso 80 chilometri in un tempo da primato. Tuffo a Monticelli d’Ongina e passaggio fra gli applausi a Cremona

Po a nuoto e record mondiale

CREMONA (18 settembre 2019) - Il tratto di fiume Po cremonese è stato ancora una volta teatro di un’impresa da record: Walter D’Angelo, 57enne siciliano, si è tuffato subito dopo la diga di Isola Serafini a Monticelli d’Ongina e ha raggiunto a nuoto Boretto (Reggio Emilia) dopo 80 chilometri percorsi in poco più di nove ore. Per la precisione 9 ore, 18 minuti e 27 secondi che gli sono valsi il primato mondiale in acque libere. Mai nessuno ha fatto meglio di lui. A sostenere l’iniziativa sono stati per primi gli amici della canottieri Ongina di Monticelli, che domenica hanno tifato per D’Angelo subito dopo il tuffo delle ore 8. Poi è stata la volta dei cremonesi delle canottieri cittadine e di Assopo, che attorno alle 9.30 erano nei pressi della Bodinco ad applaudire e hanno curato alcuni aspetti logistici. Ad attenderlo all’arrivo attorno alle 16, invece, c’era il capitano della motonave Stradivari Giuliano Landini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Settembre 2019