Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

OLMENETA

Caccia aperta, Christian salva un fagiano appena in tempo

Recupera il volatile imprigionato nel fango e lo libera in una zona protetta, la sua storia raccontata su Facebook scatena la solita ridda di commenti e battute

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

16 Settembre 2019 - 08:05

Caccia aperta, Christian salva un fagiano appena in tempo

OLMENETA (16 settembre 2019) - Salva un fagiano dalle doppiette a poche ore dalla riapertura della caccia. Nelle campagne cremonesi c’è un pennuto che ha un debito eterno di riconoscenza con Christian Cerri, originario di Sesto, ma trapiantato per ragioni affettive a Olmeneta. Sì perché proprio alla vigilia della stagione venatoria decollata ieri, il giovane lo ha scorto in una roggia e quando ha capito che non poteva muoversi lo ha preso, accudito e liberato in una zona protetta dai pericoli, lontana cioè dai fucili dei cacciatori. Su Facebook i commenti si sprecano. E sulla storia sono arrivate anche le battute scontate. Come quella di chi ha ricordato che il fagiano è un volatile ignorante perché quando sente gli spari corre per farsi impallinare e dunque era meglio sbatterlo subito in pentola».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400