il network

Venerdì 20 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Raid alla sede di Federcaccia, vandali scatenati

All'alba l'incursione degli animalisti in via Ghinaglia, indaga la Digos. Scritte sul muro e vetrina imbrattata, l'intrusione non riesce

Raid alla sede di Federcaccia, vandali scatenati

CREMONA (9 settembre 2019) - Vandali scatenati presso la sede della Federazione italiana della caccia, gli uffici che si trovano in via Ghinaglia, di fronte al torrione. All’alba, ignoti sono intervenuti muniti di bombolette spray e vernice rossa, decisi a forzare la porta e a far danni all’interno. Non riuscendo a forzare la serratura, si sono scatenati sulla vetrina, completamente imbrattata con la vernice, e sul muro adiacente, dove hanno lasciato una scritta contro i cacciatori, dal contenuto inequivocabile, e la sigla Alf, acronimo del Fronte di liberazione animale (Animal liberaion front). Una volta verificata l’incursione, i responsabili provincial di federcaccia hanno subito allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri e gli agenti della Digos, che hanno raccolto vari elementi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Settembre 2019