Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA. LA RISPOSTA

Degrado in centro: più luci e controlli ai giardini

Dopo la protesta delle mamme, il prefetto convoca forze dell’ordine ed Lgh e vara le contromisure. Aumenteranno anche i servizi di pulizia e sarà incrementato il ricorso al sistema di videosorveglianza

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

22 Agosto 2019 - 08:52

Degrado in centro:  più luci e controlli ai giardini

CREMONA (22 agosto 2019) - Dopo la protesta delle mamme, documentata da foto eloquenti, in merito al degrado registrato nel parco giochi dei Giardini di piazza Roma, arriva la risposta, immediata, importante, della Prefettura e delle forze dell’ordine. Gli effetti si vedranno di qui a poche ore: più illuminazione, più pulizia, più controlli, un maggior ricorso alla videosorveglianza. Una risposta concreta. I tratti salienti sono delineati nella nota diffusa nella tarda mattinata di ieri da Palazzo del Governo. «Per quanto riguarda il degrado segnalato da alcuni cittadini nel parco giochi di piazza Roma, si comunica che si è svolta una riunione tecnica di coordinamento interforze, alla quale hanno partecipato, oltre le figure previste, il comandante della Polizia locale del Comune di Cremona e i responsabili della ditta Lgh – Linea Group Holding (igiene ambientale). In tale sede - si legge ancora nel documento - sono stati disposti due passaggi giornalieri degli addetti alla pulizia, al mattino e nel tardo pomeriggio, compresa la domenica, nonché il lavaggio completo del sito, soprattutto per quanto concerne l’area utilizzata maggiormente dai bambini e dalle loro famiglie, almeno tre volte la settimana. Inoltre, sono stati disposti maggiori servizi di vigilanza, potenziando l’illuminazione, sia del parco giochi che dei punti limitrofi, e di utilizzare al meglio il sistema di videosorveglianza già presente sul sito». È la risposta che tanti si attendevano, peraltro in linea con i servizi preannunciati proprio dal prefetto, Vito Danilo Gagliardi, a poche ore dal suo insediamento. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400