Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Giostraia cremonese 39enne cade da una scala e muore

Dajana Zambelli lavorava insieme alla famiglia al luna park di Miramare di Rimini. Una scossa elettrica potrebbe avere provocato  la caduta

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

21 Agosto 2019 - 13:47

Giostraia cremonese 39enne cade da una scala e muore

CREMONA (21 agosto 2019) - Era originaria di Cremona Dajana Zambelli, la giostraia morta ieri a Miramare di Rimini dopo essere caduta da una scala. Per gli inquirenti  a causare la tragedia potrebbe essere stata l’elettricità: una scossa elettrica che potrebbe avere provocato  la caduta, se non addirittura il decesso della donna. La vittima lavorava insieme al padre e ai parenti al luna park di Miramare.
Secondo una ricostruzione era su una scala per fare una manutenzione a una giostra, quando ha perso l'equilibrio ed è caduta a terra, battendo la testa. Sono intervenuti il 118 e la Polizia. Per gli accertamenti procede l'ispettorato del Lavoro. Un'ipotesi, da verificare, è che la giostraia abbia preso una scossa toccando dei cavi elettrici e per questo sia caduta.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400