Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ISTAT. SINISTRI STRADALI NEL PIACENTINO

Incidenti, Castelvetro maglia nera

E' il paese della Bassa con la più alta concentrazione di schianti: 23 nel 2017 contro i 15 di Monticelli e i 12 di Caorso

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

17 Agosto 2019 - 18:50

Incidenti, Castelvetro maglia nera

Nella foto d'archivio un incidente avvenuto lungo la Padana Inferiore

BASSA PIACENTINA (17 agosto 2019) - Ancora troppo sangue sulle strade del Piacentino. Troppi incidenti e troppi morti. Numeri da brividi che non calano mai. L’Istat ha pubblicato nei giorni scorsi un report sui sinistri stradali avvenuti a Piacenza e provincia nel periodo 2014-2017. Indagine statistica che certifica Castelvetro, almeno nell’ultimo anno censito, come maglia nera tra i centri della Bassa per numero di schianti e di feriti. Analizzando i dati generali, nel corso del 2017 gli incidenti con feriti sono stati complessivamente 1.053, molti di più rispetto al 2016 (988) ma sostanzialmente in linea con quelli accertati nel 2015 (1.058) e nel 2014 (1.059 ). Discorso analogo per le vittime: 27 nell’ultimo anno censito, tante quante quelle del 2014. Solo nel 2016 se n’erano registrate di meno (21).

Passando alle statistiche locali, il paese della Bassa con la più alta concentrazione di sinistri è Castelvetro: 23 nel 2017 contro i 15 di Monticelli, i 12 di Caorso, i 6 di San Pietro in Cerro e i 3 di Villanova. Graduatoria che non cambia se il parametro di riferimento diventano i feriti: Castelvetro ne ha totalizzati 33 (con l’unico decesso), Caorso 22, Monticelli 20, San Pietro in Cerro 9 e Villanova 4.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400