il network

Martedì 17 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


ALLA SCOPERTA DEL GRANDE FIUME

Sul Po come cercatori d’oro

La nuova proposta per i turisti: guide esperte racconteranno come un tempo si passava l’acqua al setaccio sperando di trovar fortuna e si potrà sperimentare l’estrazione con retino e padella. Ok i dati della navigazione

Sul Po come cercatori d’oro

CREMONA (18 agosto 2019) - Aspettando ancora bacinizzazioni o regimazioni, mega centrali e moderni canali, il Po comincia a essere utilizzato per quello che può dare adesso, non nel futuro: il turismo. E su quel fronte, i dati forniti da Assocanottieri, relativi ai flussi da giugno a luglio, sono più che lusinghieri: 30 crociere per un totale di 1606 passeggeri trasportati dalla motonave Mattei e dal catamarano Monteverdi. Alle crociere sul Po sono abbinate biciclettate, serate di musica sotto la luna, buffet gastronomici tipici padani e bellissime passeggiate sulle spiagge del fiume, con guide esperte che raccontano la storia, la natura e il futuro di Eridano. Inoltre — e questa è una vera curiosità —, i turisti avranno modo di estrarre l’oro dal fiume. O meglio guide esperte racconteranno come un tempo i cercatori speravano di arricchirsi con questo sistema e potranno sperimentarlo praticamente, con tanto di retino e padella da cercatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Agosto 2019