il network

Martedì 15 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


STRAGE SULLE STRADE

Addio a Gaetano, il don: «Questa morte serve a tutti noi per illuminare i nostri giorni»

Lo strazio dei genitori e della sorella, le lacrime incessanti degli amici

Addio a Gaetano, il don:  «Questa morte serve a tutti noi per illuminare i nostri giorni»

Nel riquadro Gaetano Vittoriani

PIEVE SAN GIACOMO (17 agosto 2019) - Lo strazio dei genitori e della sorella, le lacrime incessanti degli amici, il rintocco mesto della campana. Ma anche il silenzio irreale e il dolore di un intero paese che questa mattina ha salutato per l’ultima volta Gaetano Vittoriani, il 27enne morto la notte di Ferragosto nel pauroso schianto sulla provinciale 33 che si è portato via anche la vita di Davide Peri. Nella chiesa gremita i funerali sono stati celebrati dal parroco don Alfredo Valsecchi che si rivolge anche agli amici di ‘Gae’: «Perché questa morte non sia vana imparate a vivere insieme, a volervi bene, a gustare le cose belle della vita e a fare sempre il bene evitando il male. Questa morte serve a me e a tutti voi per illuminare i nostri giorni e dare un senso alla nostra esistenza». Don Alfredo chiede anche di pregare per Davide e per la sua famiglia «che sta patendo lo stesso nostro dolore».

[I FUNERALI DI DAVIDE PERI]

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Agosto 2019