il network

Lunedì 19 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


NEL MANTOVANO

Accusato di omicidio stradale, indagini sul 49enne sestese

Responsabile dello schianto mortale sulla Postumia a Redondesco in cui hanno perso la vita marito e moglie di Isorella

Accusato di omicidio stradale, indagini  sul 49enne sestese

SESTO (14 agosto 2019) -Il 49enne cinese, responsabile dello schianto mortale sulla Postumia a Redondesco in cui hanno perso la vita i coniugi di Isorella, Mario Francio e la moglie Ombretta Forlani è accusato di omicidio stradale. Gli inquirenti hanno infatti aperto un fascicolo d’indagine per appurare l’esatta dinamica dell’incidente anche se le modalità sono apparse fin da subito abbastanza chiare. Resta da valutare sulla base di ulteriori e più approfonditi accertamenti ancora in corso, quali erano le reali condizioni psico-fisiche del conducente della Volkswagen Touran al momento dello scontro. Se per esempio l’uomo, residente in paese si fosse messo alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope o se la sbandata improvvisa del veicolo sia da addebitare ad un lieve ed improvviso malore o ancora, ad una fatale distrazione. Sempre stando alle indiscrezioni sin qui trapelate, inoltre, sembrerebbe che entrambi gli anziani a bordo del Fiat Doblò, su cui viaggiava anche il nipotino di dieci anni, non avessero le cinture allacciate. Proprio per quanto concerne invece il bambino, ancora ricoverato all’ospedale Maggiore di Parma, le sue condizioni sono in via di netto miglioramento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

13 Agosto 2019