il network

Martedì 10 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione


SORESINA

Rifiuti in strada, nessuno parla: multa a tutti

Un solo condomino li getta, ma viene coperto dagli altri, contravvenzione per 8 famiglie. L’immondizia puzzava ed era ricoperta da larve, intervento della polizia municipale

Rifiuti in strada, nessuno parla: multa a tutti

SORESINA (11 agosto 2019) - Un intero condominio multato per inciviltà. A mali estremi, a volte capita di dover opporre estremi rimedi, e nei giorni scorsi la polizia locale di Soresina ha comminato sanzioni esemplari agli inquilini di un palazzo di via Genala. Il motivo? Uno o più residenti dello stabile avevano esposto sul marciapiedi un considerevole quantitativo di rifiuti, senza minimamente rispettare il calendario settimanale della raccolta differenziata. Accatastata con un paio di giorni d’anticipo rispetto al passaggio degli operatori di Aspm, l’immondizia ha iniziato ad accusare la prolungata esposizione ai raggi solari. Nell’umido, in particolare, hanno iniziato a formarsi larve peraltro anche ben visibili anche lungo il passaggio pedonale. I cattivi odori provenienti dai sacchi hanno presto attirato l’attenzione di passanti e vicini ed è scattata la segnalazione ai vigili che hanno contattato tutti i residenti. Gli agenti li hanno interrogati chiedendo loro a chi appartenesse la spazzatura riversata sul marciapiedi, ricevendo in cambio solo mezze risposte e nessun aiuto concreto. Così, constatata l’omertà degli inquilini, e l’impossibilità di risalire al solo responsabile, si è deciso di multare tutti: ad ogni nucleo familiare, otto in tutto, è stata infatti recapitata una sanzione amministrativa da 150 euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Agosto 2019