Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIZZIGHETTONE

Allerta vipere, cane salvato in extremis

Harpo è stato morso a una zampa nelle campagne tra Ferie e il borgo. Decisive le cure della veterinaria Mainardi di Sesto. Il padrone: «Stava morendo»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

28 Luglio 2019 - 08:32

Allerta vipere, cane salvato in extremis

PIZZIGHETTONE (28 luglio 2019) - Allarme rosso per la presenza di vipere nella campagna tra Ferie e Pizzighettone. Le prove ci sono: il cane da caccia di Emanuele Rossi che abita nel paese rivierasco è stato morso. A salvare in extremis Harpo, un bell’esemplare di meticcio bracco-segugio di 7 anni è stata la veterinaria di Sesto Francesca Mainardi.  Il suo padrone: «Stava morendo». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pep451

    02 Agosto 2019 - 16:31

    Terrorismo mediatico. Prima di scrivere cose campate in aria, perchè non si consulta uno zoologo o un forestale, così magari si scopre che i cani nel bosco devono camminare vicino al padrone col guinzaglio e poi si scopre che come tutti gli animali selvaggi anche le vipere sono animali protetti e che solo se disturbate reagiscono.

    Report

    Rispondi