Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

REPORT ANNUALE

Rifiuti speciali, Cremona raddoppia

In provincia gestiti o trattati 1.829.812 di tonnellate, un milione in più rispetto al 2016

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

27 Luglio 2019 - 07:40

Rifiuti speciali, Cremona raddoppia

CREMONA (27 luglio 2019) - Sono state 39,5 milioni le tonnellate di rifiuti speciali gestite in Lombardia nel 2017. Di queste, una piccola parte, circa il 4,6%, è stata lavorata in provincia di Cremona, dove esistono 88 impianti di gestione sui 2.176 presenti in regione. È quanto si legge sul rapporto Rifiuti Speciali 2019, il report annuale redatto da Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) e Snpa (Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente) che fornisce un quadro di informazioni sulla produzione e gestione in Italia. I dati di riferimento sono quelli del 2017 e sono relativi ad impianti che per grandezza o tipologia necessitano di autorizzazione. Le tonnellate di rifiuti speciali gestite o trattate in provincia nel 2017 sono state 1.829.812, (di cui solo 22.791 classificate come pericolosi), circa un milione in più rispetto al 2016, quando erano state 836.571, lavorate in 84 impianti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400