Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Rimosso il manifesto con i volti degli indagati di Bibbiano

E' invece rimasto quello affisso sull'altra vetrina dove immagini di bambini sofferenti sono alternati alle parole: «Giù le mani dai nostri figli: Mamma e papà, dove siete...venite a salvarmi»

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

25 Luglio 2019 - 19:15

Rimosso il manifesto con i volti degli indagati di Bibbiano

CREMONA (25 luglio 2019) - E' sparita la 'gogna' dei "mostri di Bibbiano". Il titolare del Dollaro Pizza D’asporto, ha infatti rimosso di sua iniziativa il manifesto con cui aveva coperto una delle vetrine del suo locale che si affaccia su largo Boccaccino. Sulla vetrofania c'erano i volti e i nomi di tre degli indagati nell'inchiesta in corso 'Angeli e Demoni', sotto il titolo: "Ecco i mostri di Bibbiano". E' invece rimasto il manifesto affisso sull'altra vetrina dove immagini di bambini sofferenti sono alternati alle parole: «Giù le mani dai nostri figli: Mamma e papà, dove siete...venite a salvarmi». "Troppe critiche, io ho un'attività commerciale, spiega il titolare Tony Racano. Ieri sera nel locale erano arrivati gli specialisti della Digos ad eseguire un sopralluogo. Hanno scattato fotografie e ascoltato la testimonianza del titolare dell’attività.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spippomv

    25 Luglio 2019 - 19:43

    .....gli specialisti della digos....azz......

    Report

    Rispondi