il network

Venerdì 23 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


FAKE NEWS

Chiara Cabini: «La mia tesi sugli untori da tastiera premiata dalla stampa»

La 24enne di Pizzighettone vince il premio dei giornalisti parlamentari. Diploma al Vida, poi laurea a Milano. Mercoledì sarà a Roma per la cerimonia

Chiara Cabini: «La mia tesi sugli untori da tastiera premiata dalla stampa»

PIZZIGHETTONE (22 luglio 2019) - Con una tesi sulle ultime elezioni negli Usa, che hanno visto la vittoria sorprendente (almeno per molti politici, giornalisti e addetti ai lavori) del miliardario americano Donald Trump, approfondita attraverso una analisi sulla disinformazione e le fake news, la 24enne Chiara Cabini, di Regona di Pizzighettone, ha ottenuto un prestigioso riconoscimento. Mercoledì in Senato sarà infatti consacrata vincitrice della 24esima edizione del premio nazionale Giuditta Nanci, attribuito dall’Associazione stampa parlamentare e dedicato a ricerche, studi, tesi di laurea o di diploma sul giornalismo politico-parlamentare. Il premio le verrà consegnato proprio a Roma presso palazzo Giustiniani, in occasione della tradizionale cerimonia del Ventaglio, durante la quale la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati incontrerà la stampa parlamentare. «Avrebbe dovuto essere un segreto per la mia insuperabile scaramanzia…» è stato il primo commento di Chiara quando nel borgo in riva all’Adda hanno saputo del suo importante risultato. La giovane pizzighettonese, laureata in Scienze della comunicazione pubblica e d’impresa profilo Comunicazione e marketing all’Università Statale di Milano, riceverà una borsa di studio dal valore di tremila euro. Ciò grazie alla sua tesi magistrale dal titolo ‘Elezioni presidenziali americane del 2016: l’influenza della disinformazione nel comportamento degli elettori’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Luglio 2019