il network

Sabato 17 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA. L'INCHIESTA

Cremona Dissing, arrestato un altro componente del branco

Si tratta di un 15enne di Cremona. Nell’ambito della stessa operazione sono stati denunciati altri tre studenti di 16 anni e uno di 15 anni per i reati di lesioni aggravate in concorso e violenza privata

Cremona Dissing, arrestato un altro componente del branco

Alcuni dei messaggi comparsi sulla pagina Cremona dissing e al centro dell’inchiesta

CREMONA (19 luglio 2019) - A conclusione dell’attività investigativa nell'inchiesta Cremona Dissing che tra il mese di giungo e i primi di luglio, ha consentito di trarre in arresto 7 giovani destinatari di misure cautelari (4 in carcere e tre ai domiciliari), nonché ulteriori 18 denunce in stato di libertà per altri reati in concorso di atti persecutori, spaccio di sostanze stupefacenti, danneggiamento e risse, i carabinieri hanno arrestato uno studente 15enne nato e residente a Cremona, in esecuzione di una nuova ordinanza di esecuzione della misura cautelare della permanenza domiciliare, emessa dal GIP della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Brescia, in relazione ai reati di rapina in concorso, lesioni aggravate in concorso e violenza privata. A suo carico sono stati raccolti elementi che lo identificano quale autore in concorso di altri 4 giovanissimi già tratti in arresto, della rapina avvenuta nei confronti di un 18enne lo scorso 19 aprile all’interno della Centrale del latte.

Contestualmente, nel prosieguo degli accertamenti nell’ambito della stessa operazione, sono stati denunciati 3 studenti di 16 anni e uno di 15 anni per i reati di lesioni aggravate in concorso e violenza privata poiché individuati quali responsabili di ulteriori e ripetute aggressioni nei confronti di studenti minorenni avvenute a Cremona nel periodo che va dal mese di gennaio a luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Luglio 2019