il network

Giovedì 18 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


SORESINA

Acquisti con assegni bloccati perché smarriti, tre denunciati

Nei guai gli autori di acquisti di elettrodomestici per un valore di 2.500 euro residenti a Castelleone e Breno

Acquisti con assegni bloccati perché smarriti, tre denunciati

Un'auto dei carabinieri

SORESINA (12 luglio 2019) - Hanno effettuato acquisti di elettrodomestici, per un valore di circa 2.500 euro in diversi negozi tra Crema, Melzo (Milano) e Novate Milanese (Milano), pagando con degli assegni non regolari, in quanto risultati 'bloccati' a seguito dello smarrimento dell’intero carnet denunciato presso la caserma dei carabinieri di Soresina da un 30enne del posto. Acquisite le denunce da parte dei vari commercianti truffati ed effettuati articolati accertamenti, anche con l’acquisizione delle immagini ricavate dai sistemi di videosorveglianza presenti nelle attività commerciali e in zona, i militari sono risaliti agli autori degli acquisti - un 43enne nato in Egitto e domiciliato a Castelleone, un 49enne nato in Romania e domiciliato a Castelleone, un 45enne nato e residente a Breno (Brescia) - denunciati in  stato di libertà per i reati di truffa in concorso e favoreggiamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Luglio 2019

Commenti all'articolo

  • renzo

    2019/07/12 - 12:12

    C'era un italiano, un rumeno ed un egiziano.....sembra una barzelletta, invece un team pronto a delinquere...

    Rispondi

    • Rodolfo

      2019/07/12 - 19:07

      Vero, concordo. Ma domani saranno già in giro.

      Rispondi