il network

Martedì 15 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


MONTICELLI

Vasto cordoglio per Peveri, pattinaggio in lutto

Era consigliere regionale della Fisr. Primo tifoso della figlia Laura, a Barcellona per una gara. Atteso il nullaosta alla sepoltura, moto e trattore sotto sequestro. Dolore anche a Caorso

Vasto cordoglio per Peveri, pattinaggio in lutto

Stefano Peveri abbraccia la figlia dopo il mondiale

MONTICELLI (12 luglio 2019) - Due paesi e il mondo del pattinaggio sportivo sotto choc per la morte del 55enne Stefano Peveri, vittima di un tragico incidente mercoledì sera a San Nazzaro mentre in sella alla sua moto ha tentato di sorpassare un trattore agricolo e si è scontrato con la ruota. La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria e da prassi è stato disposto il sequestro dei veicoli nell’attesa che vengano ultimati gli accertamenti. I familiari hanno ricevuto la drammatica notizia circa un’ora dopo lo schianto e l’amata figlia Laura, campionessa mondiale di pattinaggio, l’ha saputo mentre si trovava a Barcellona impegnata per i World Roller Games nei quali ha ottenuto un ottavo posto. Fra i tanti messaggi di cordoglio spicca quello della Fisr (Federazione italiana sport rotellistici) di cui era consigliere regionale: «La terribile notizia si è abbattuta improvvisamente sul mondo rotellistico lombardo. Stefano è stato un imprenditore con una infinita passione per il pattinaggio, al quale si è dedicato con tantissima dedizione ed una profonda competenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Luglio 2019