il network

Sabato 24 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Arma, bimbi e veleni: è guerra social

Un post polemico di un centro sociale sulla mattinata trascorsa con i militari da due classi della Trento Trieste

Arma, bimbi e veleni: è guerra social

CREMONA (14 maggio 2019) - Nelle fotografie sorridono, si divertono con il casco in testa e gli scudi in plexiglas. Eppure, anche una lezione di legalità per i bambini della scuola elementare Trento e Trieste, sabato scorso in visita al Comando provinciale dell’Arma con le loro insegnanti, si è trasformata in una polemica social. A scatenarla sono state proprio quelle fotografie diventate virali sul web grazie agli antagonisti del centro sociale Dordoni, i primi a rovinare la festa ai bimbi. Una festa innaffiata di ideologia. Il post del Dordoni: «Dalle foto si intuisce che la campagna per la formazione della cultura della legalità 2018-19 prevede l’insegnamento del saluto militare, la simulazione di perquisizioni con mani sul volante e un po’ di sana pratica come aspiranti celerini, con tanto di caschi, scudi e carabinieri che guidano il plotone in erba con il manganello in pugno...». Intanto, i bimbi non avevano il manganello in pugno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Maggio 2019

Commenti all'articolo

  • Antonio

    2019/05/14 - 12:12

    Motivo in più per chiudere i centri sociali, Galimberti nulla di questo nel tuo programma elettorale ?

    Rispondi

  • Andrea

    2019/05/14 - 10:10

    Da che pulpito viene la predica...?? I frequentatori dei centri sociali, che di sociale non so cosa abbiano, dovrebbero per primi rispettare la cosa pubblica e evitate di far polemiche o predicare su quanto a loro non aggrada. In questo contesto non ci trovo proprio nulla per cui innalzare polveroni e polemiche.

    Rispondi

  • angelo

    2019/05/14 - 08:08

    Invece di vestire i bimbi come celerini sarebbe meglio insegnare loro l'educazione civica, e già che ci siamo un bel ripasso anche ai genitori. non sono d'accordo con questo tipo di"insegnamento" che potrebbe facilmente sfociare in un "indottrinamento". troppo facile con i bimbi. non appartengo a nessun centro sociale, solo u n pò di buon senso.

    Rispondi

    • mario

      2019/05/14 - 10:10

      Io in questa foto non percepisco alcun insegnamento e, tanto meno, alcun indottrinamento: vedo solo dei bambini che giocano con aggeggi li incuriosiscono e divertono... anch'io, tanti anni fa, sono andato a visitare la caserma dei Carabinieri.. mi hanno fatto suonare la sirena, mi hanno fatto fare il saluto, mi hanno mostrato il mitra.. non sono diventato ne fascista ne guerrafondaio, anzi..

      Rispondi

  • Vania

    2019/05/14 - 08:08

    La polemica poteva arrivare solo dai centri a-sociali! Io non ci vedo niente di male!

    Rispondi

  • mario

    2019/05/14 - 08:08

    Il c.s.a. Dordoni è antagonista, non c'è dubbio... antagonista della società civile, della legalità, della sicurezza, delle regole di convivenza sociale... peccato che i loro utopistici ideali di anarchia e controcultura abbiano già avuto in passato (una quarantina di anni fa, perché non pensino di essere così originali) tentativi di realizzazione, con risultati che sono andati dallo storicamente insignificante al comico...

    Rispondi