Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Profumi e sapori dal mondo, è partito il Mercato europeo

Taglio del nastro in corso Garibaldi, l'iniziativa termina domenica

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

03 Maggio 2019 - 15:06

Profumi e sapori dal mondo, è partito il Mercato europeo

CREMONA (3 maggio 2019) - E’ stata inaugurata questa mattina la nuova edizione di Europa Market-Mercato Europeo l’originale e unico appuntamento organizzato da Confesercenti della Lombardia Orientale sede di Cremona e Anva con produttori e commercianti provenienti da ben 16 paesi europei e dal Sud America con oltre 50 banchi in esposizione. L'iniziativa termina domenica.

Al tradizionale taglio del nastro in corso Garibaldi, di fronte a Palazzo Cittanova, erano presenti il sindaco Gianluca Galimberti, l’assessore al commercio Barbara Manfredini, il direttore di Confesercenti Cremona, Giorgio Bonoli, il direttore nazionale di Anva Confesercenti, Adriano Ciolli e il responsabile del Mercato Europeo Riccardo Roselli.

L’iniziativa è da sempre l'occasione per degustare sapori e profumi internazionali e fare acquisti particolari, insoliti, tipici dei Paesi di provenienza dei commercianti che arrivano da tutta Europa e non solo. Tante le nazioni rappresentate: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Repubblica Ceca, Slovenia, Spagna, Ungheria, Olanda, Polonia, Gran Bretagna, Argentina, Brasile, Messico, e naturalmente l’Italia.

L’evento nasce infatti per far rivivere i colori, i suoni, gli odori di un mercato artigianale ricco di cultura e storia, con prodotti tipici. Grande spazio è dedicato allo street food di qualità, con cucine on the road. Si potranno gustare le prelibatezze italiane ed europee, il tutto accompagnato dalle migliori birre e bevande artigianali, in una vera e propria "food e drink experience".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cordamolle

    03 Maggio 2019 - 15:59

    far rivivere soprattutto gli odori...............e le puzze

    Report

    Rispondi